Castel

Impresa/ Castel

castel_logo

Chi siamo

Nasciamo nel 1961 e la nostra sede si trova a Pessano con Bornago (MI). La nostra è un’azienda italiana che fa capo a soci di alcune famiglie (family company), è cresciuta negli anni ed è diventata ormai internazionale. Ci occupiamo di produzione e vendita di componentistica per la refrigerazione e il condizionamento dell’aria ad uso industriale. I nostri prodotti, completamente realizzati in Italia, in un catalogo che ne comprende una gamma di quasi quattromila, sono utilizzati in tutto il mondo su macchine per la produzione del freddo.

Il nostro sito internet è www.castel.it ma potete seguirci anche sui nostri social LinkedinFacebookYoutubePinterestGoogle+WechatSina Weibo e prossimamente con il sito www.icastel.it.

Che cosa facciamo

Produciamo componenti per refrigeranti tradizionali HFC (idrofluorocarburi) e per refrigeranti alternativi: HFO, CO2, HC (idrofluoroolefine, anidride carbonica, idrocarburi). Nello specifico i prodotti sono conformi a Direttive europee e a riconosciuti Marchi di qualità europei ed extraeuropei. I componenti sono costituiti da: valvole di espansione termostatiche ed elettroniche, elettrovalvole, bobine, connettori, dispositivi di sicurezza, valvole pressostatiche per acqua, regolatori di pressione, indicatori, filtri disidratatori e filtri meccanici, sistemi di controllo del livello dell’olio, rubinetti per impianti di refrigerazione, antivibranti, raccordi di ottone e valvole.

Ad oggi siamo presenti in oltre 90 paesi al mondo, in particolare nel 2010 abbiamo aperto una consociata in Cina (Castel Refrigeration – Shangai – Co., Ltd) che si occupa dell’area APAC (Asia-Pacific). Sempre in questa area, nel corso del 2016, ci siamo ulteriormente sviluppati attraverso l’acquisizione di una nuova unità produttiva.

Il segreto del nostro successo

I nostri punti di forza sono la grande capacità organizzativa, l’efficienza logistica e la puntualità del servizio. Abbiamo organizzato l’intera attività secondo criteri che garantiscono nel tempo l’affidabilità dei prodotti e la qualità del servizio. Il lavoro delle circa 150 persone impiegate presso lo stabilimento di Pessano con Bornago (MI) è un’altra delle componenti del nostro successo.

Forse non tutti sanno che…

Ci impegniamo molto nell’attività di collaborazione con le scuole. Nel 2014 siamo diventati soci partecipanti alla Fondazione “ITS lombardo per le nuove tecnologie meccaniche e meccatroniche”, che si prefigge di promuovere la cultura tecnica e scientifica nel campo della tecnologia meccanica e meccatronica. Collaboriamo inoltre nell’attività di alternanza scuola-lavoro con gli istituti scolastici prossimi alla nostra sede e in tirocini formativi con il consorzio sociale CS&L. L’impegno verso i giovani e la vicinanza al territorio ci ha portato a sponsorizzare una squadra di basket dilettantistica femminile (ASD Basket Carugate) che conta circa 200 iscritti e partecipa al campionato nazionale di A2.

Inoltre, il Welfare Index PMI, l’indice che valuta il livello di welfare aziendale delle piccole e medie imprese italiane, ha certificato nel 2016 che la nostra azienda è fra le prime 100 migliori imprese italiane per indice di welfare, grazie all’accordo di secondo livello in essere, la mensa aziendale, la possibilità dei permessi di carattere familiare, la flessibilità nella concessione dei part-time e tutti gli altri benefici concessi ai nostri dipendenti.

Noi e l’associazione

Siamo associati dal 1970 e apparteniamo al Gruppo Metalmeccanici.

Interagiamo efficacemente con l’Associazione nella fruizione dei servizi e nel partecipare alle iniziative che questa ci propone.

Cosa vuol dire per voi essere Meccatronici?

Essere Meccatronici vuol dire sviluppare prodotti che uniscano la nostra pluriennale esperienza “meccanica” alla potenzialità dei dispositivi “elettronici”.  Questo permette ai nostri prodotti di raggiungere alti livelli di qualità in termini di risparmio energetico, massimizzazione delle prestazioni e attenzione verso l’ambiente.

2017-04-11T10:58:36+00:00 11 aprile 2017|Impresa della settimana|