Nasce un corso ITS ideato dalle imprese per affrontare le sfide 4.0

Al via le selezioni per il nuovo corso post diploma “Tecnico Superiore di tecnologie digitali per l’industria”: un percorso di due anni per plasmare i “super tecnici” con competenze ITC e meccatroniche.

Oltre alle competenze comuni a tutti i tecnici superiori e alle competenze di area tecnologica, il Tecnico Superiore di tecnologie digitali per l’industria ha competenze specialistiche che riguarderanno le logiche della trasformazione digitale per intercettare e gestire la richiesta crescente di dati (Cloud, Internet delle cose). Saprà realizzare intervenire in remoto, interpretare le informazioni di funzionamento degli impianti per prevenire i guasti, utilizzare tecnologie di realtà aumentata per incrementare l’efficacia della manutenzione. Farà inoltre esperienza delle tecniche di additive manufacturing, di progettazione e modellizzazione software in ambito meccatronico e dovrà imparare a gestire progetti (project management).

ABB, Cisco, Electrolux, Elettrotecnica Rold, ESA Automation, Fluid-o-Tech, IBM, PcVue, Project Automation, Siemens, TIM, VarsirioIndustria, sono le imprese che hanno promosso questa corso innovativo.

Fino al 16 marzo è possibile candidarsi per le prove di selezione presentando domanda alla Fondazione ITS Rizzoli (Fondazione ITS – segreteria@itsrizzoli.it – Tel. 02/69008178).

 

Leggi anche il comunicato stampa.

2018-02-01T18:50:58+00:00 1 febbraio 2018|News|